Errori che uccidono la carriera politica di qualcuno

Questi derivano da una mancanza di proattività, l'assenza di una strategia che mostri un forte posizionamento personale, del reclamo costante senza che venga presentata un'azione, di non avere un buon mentoring, di perdere opportunità attribuendo ad altri la responsabilità dei fallimenti, tra di loro alla festa stessa, ai compagni, all'opposizione o agli elettori.

Le ragioni per fare questi tipi di errori sono diverse, anche se l'unica chiave per arrivare a una soluzione è trovare una via chiave che possa ripristinare la capacità di agire come un vero motore di cambiamento e con la quale possa essere fornito un servizio impegnato e completo per i cittadini.

Errori che saranno molto costosi

Non mantenendo un ascolto attivo: rimanere in un ascolto superficiale senza praticare l'ascolto attivo o profondo, ciò non consente una sintonia con il pubblico, e offline, non può esserci un messaggio.

Pensare che la comunicazione funzioni solo come oratorio: un politico deve sapere che una delle azioni che conta di più è la comunicazione. A volte concentrano i loro sforzi solo sul contenuto di ciò che vogliono dire, più non hanno prestato attenzione al tono, i gesti, la personalità, il luogo e il contesto in cui si dice o, bene, lo stato personale che hai nel momento in cui vuoi comunicare qualcosa.

Trascurando la coltivazione della parte biologica: Se la struttura del partito viene trascurata, l'importanza collettiva di esso viene gettata via, i suoi strumenti decisionali o processi democratici al suo interno.

Metti da parte l'ambiente personale e familiare: oggi fortunatamente, c'è un buon equilibrio tra lavoro e vita familiare che è essenziale, e non solo con l'idea di dare l'esempio, ma per preservare una vita sana e piena. Quando la cura di sé e le responsabilità vengono trascurate, Sono un segno di carenza organizzativa e di ipocrisia politica.

Mancanza di esecuzione: quando viene data la parola ma non ci sono azioni concrete, niente ha senso. Promettere e non riuscire a mantenere è visto come un peccato cardinale in politica, Ebbene, un oratorio sofisticato non basta, poiché senza azione, non c'è traiettoria politica.

Incoerenze: Succede quando ciò che viene detto non concorda con ciò che si pensa, che è un grosso errore. Devi fermarti a pensare Perché sei in politica? Quali sono le idee che vuoi diffondere e quali sono i compiti? Tutto deve essere allineato.

Non avere una personalità definita: Presenta un carattere unico e proprio, è un aspetto che sarà molto apprezzato in politica. Fermiamoci a pensare a quale sia la nostra ideologia? Quale ideologia si difende e come si fa? Se non è possibile trovare una stretta relazione tra la personalità e ciò che viene trasmesso, si perde credibilità presso il pubblico.